Spesso alle case orologiere che propongono pezzi ispirati ai loro segnatempo vintage, viene rimproverata la mancanza di idee nuove. Nel caso di Zenith, però, il discorso è diverso.

In questo 2019 pieno di celebrazioni per i 50 di El Primero, infatti, la Maison ha lanciato un pezzo che è la replica esatta di El Primero A384 del 1969.

L’eccellenza Zenith nel 1969

Si trattava del primo orologio a essere dotato del rivoluzionario movimento cronografico automatico.

Il movimento presentato da Zenith nel 1969 esibiva una serie di caratteristiche uniche che gli hanno consentito di superare la prova del tempo dopo mezzo secolo:

  • alta frequenza di 36.000 alt/ora;
  • meccanismo cronografico con ruota a colonne;
  • sistema di carica automatica che garantiva 50 ore di riserva di carica.

In concomitanza con l’annuncio del movimento, quell’anno era stato annunciato anche il primo orologio che lo avrebbe adottato: Zenith El Primero A384, che spiccava per il design originale.

Con il suo design particolare e immediatamente riconoscibile, A384 di Zenith si è dunque meritato un posto nella storia dell’orologeria e una serie Revival a 50 anni di distanza.

Zenith