Richard Mille e la dolcezza del tempo nella collezione BonBon

Richard Mille e la dolcezza del tempo

Un refrain che si sente spesso tra gli addetti ai lavori nel mondo dell’orologeria è che, sovente, le case orologiere ripetono modelli e soluzioni già viste. Non è certo il caso di Richard Mille.

Al SIHH 2019, infatti, la Maison è andata nella direzione opposta, presentando una collezione originale, divertente, accattivante, oltre che ricca di soluzioni tecniche ed esteticamente unica.

L’idea di base

Come ricorda il direttore artistico della collezione di Richard Mille, Cécile Guenat, “l’idea era di rivisitare le collezioni esistenti giocando con il colore”.

Questo mi ha permesso di far uscire un senso di divertimento di ispirazione pop. In tutto, abbiamo sviluppato una tavolozza di 60 colori per questa collezione unisex”.Richard Mille

Gli orologi

Il risultato porta 10 modelli, ciascuno limitato a 30 pezzi, 6 ispirati ai frutti e 4 ai dolci e alle caramelle dell’infanzia:

  • limone;
  • fragola;
  • mirtillo;
  • litchi;
  • kiwi;
  • ciliegia;
  • cupcake;
  • marshmallow;
  • lecca-lecca;
  • liquirizia.