Negli Anni ’80, Paul Picot lanciò il suo primo Mediterranée, un orologio con la cassa integrata nel bracciale e, dunque, con una spiccata sportività.

Questa era infatti sottolineata dalle viti presenti sulla cassa e dai chiodini del bracciale, che davano all’orologio un look disimpegnato ma forte.

Ritorno in grande stile

Dopo oltre trent’anni, Paul Picot propone il Mediterranée Anniversary, ispirato al segnatempo degli Anni ’80 ma moderno sia nei materiali usati, sia nell’estetica.

Una modernizzazione che, però, non intacca lo spirito del segnatempo originale che, quando comparve sul mercato, fece la fortuna della Maison.

Linee più morbide e una vestibilità più in linea con le esigenze dei polsi e dell’estetica moderna aiuteranno il mercato ad apprezzare questo ritorno.

Un’operazione nostalgia che è in linea con quelle operate, negli ultimi anni, dalle maggiori case orologiere, svizzere e non,.